Scialpinismo - I tre parchi delle Valli Valdesi

Un bel percorso che collega tra loro i parchi di Cialancia, Val Troncea e Orsiera-Rocciavrè. Si inizia in Val Pellice, al cospetto del Monviso, per finire in Val Susa, ai piedi del Rocciamelone

Informazioni generali

  • Periodo: da dicembre a metà aprile
  • Livello tecnico: per buoni sciatori. Pendii ripidi fino a 35°. Possibile uso di piccozza e ramponi per brevi tratti. 2.3 max
  • Forma fisica: dislivello medio giornaliero: 1000-1300m
  • Sistemazione: hotel, agriturismo e rifugi custoditi
  • Accompagnamento guida alpina: 1380 Euro da dividere tra i partecipanti (max.8)
Scialpinismo - I tre parchi delle Valli Valdesi

Programma

  • Domenica: h.12.00 Ritrovo partecipanti all'Hotel Palavas, Villar Pellice (TO). Breve trasferimento al Bessè 1030m, e salita al Rif. Invincibili 1356m
  • Lunedì: traversata della Vergia 2329 e Vantacul 2268m con discesa al Rif. Ai Sap 1480m
  • Martedì: M. Freidour 2571m e discesa nel Parco Cialancia fino a Linsard 1171m. Trasferimento a Prali 1455m
  • Mercoledì: breve trasferimento a Rodoretto 1430m, Colle della Valletta 2685m e discesa nel Parco Val Troncea, al Rif. Troncea 1915m
  • Giovedì: Colle dell'Arcano 2781m, discesa al Pian delle Sagne 2250, risalita al Colle dell'Albergian 2713m e lunga discesa a Fenestrelle 1160m
  • Venerdì: breve trasferimento a Pra Catinat 1680m, Colletto Jouglard 2530 e Rif. Selleries 2030m
  • Sabato: Rocca Nera 2852m e lunga discesa in Val Susa, di fronte al Rocciamelone, a Città 1100m. Trasferimento a Bobbio Pellice.
Scialpinismo - I tre parchi delle Valli Valdesi Scialpinismo - I tre parchi delle Valli Valdesi