Le Alpi valdesi

Per i buoni camminatori che vogliono uscire dai sentieri per raggiungere delle vette di 3000m.

Un'ottima iniziazione all'alta montagna di difficoltà progressive: dal sentiero scosceso a qualche breve e facile tratto di roccette.

  • Lunedì: ritrovo a Bobbio Pellice (TO) alle 10h00. Trasferimento in 4X4 al Rif. Invincibili 1356m e scuola di roccia sulle Guglie degli Invincibili. Pernottamento al rifugio.
  • Martedì: breve trasferimento in 4X4; Sentiero dei Camosci al Rous 2832, Punta Cialancia 2855m e discesa ai 13 Laghi ed a Prali 1455m.
  • Mercoledì: Bric Bucìe 3000m per la cresta nord. Pernottamento al Rif. Lago Verde 2586m.
  • Giovedì: Palavas 2929m per la via normale e traversata al Rif. Jervis 1732m.
  • Venerdì: lunga traversata in cresta tra il Colle della Croce al Colle Vecchio, toccando la vetta del Monte Cappello 2835m. Discesa al Rif. Granero 2377m per il sentiero attrezzato della Viassa.
  • Sabato: traversata del Granero 3171m, punto culminante delle Alpi Valdesi. La Meidassa 3107m e discesa al Rif. Barbara dal Col Manzol 2701m. Breve trasferimento a Bobbio Pellice.

Periodo: da giugno ad ottobre. E' possibile anche in aprile - maggio in racchette, piccozza e ramponi.

Durata: 6 giorni

Sistemazione: rifugi alpini e un posto tappa.

Quota di partecipazione: € 1080,00 con 1 - 2 persone / € 1200,00 con 3 - 4 persone / € 1320,00 con 5 - 6 persone

Per la formula collettiva “tutto compreso” contattate www.trekalpes.com